Crea sito

About Author: fulviomaria

Posts by fulviomaria

  •   Amo il dolore dell’amore. Amo perché sono un pazzo incosciente che segue l’attimo del cuore e si incanta dei suoi istanti nel silenzio del suo giusto sentire. Amo come […]

    AMO L’AMORE

      Amo il dolore dell’amore. Amo perché sono un pazzo incosciente che segue l’attimo del cuore e si incanta dei suoi istanti nel silenzio del suo giusto sentire. Amo come […]

    Continue Reading...

  • Davvero non ti accorgi di quanto sono diversi i nostri pensieri, sono ombre più deboli ogni giorno che con il senso del non saper andare, s’immergono nell’attimo degli istanti, per […]

    I NOSTRI PENSIERI

    Davvero non ti accorgi di quanto sono diversi i nostri pensieri, sono ombre più deboli ogni giorno che con il senso del non saper andare, s’immergono nell’attimo degli istanti, per […]

    Continue Reading...

  • Sul lettino a mare, si può anche morire. La mia vecchia barca è altrove e in questo lido straniero, osservo anime boccheggianti ed inermi, rosolate al sole. Cerco un senso […]

    SUL LETTINO A MARE

    Sul lettino a mare, si può anche morire. La mia vecchia barca è altrove e in questo lido straniero, osservo anime boccheggianti ed inermi, rosolate al sole. Cerco un senso […]

    Continue Reading...

  • Osservo aggrappato al mio debole cuore, ogni goccia del tuo essere che raccolgo sui miei pensieri. Ti penso, e penso ai tuoi sorrisi, al tuo sguardo alle tue rosse labbra […]

    BELLISSIMA

    Osservo aggrappato al mio debole cuore, ogni goccia del tuo essere che raccolgo sui miei pensieri. Ti penso, e penso ai tuoi sorrisi, al tuo sguardo alle tue rosse labbra […]

    Continue Reading...

  • Eppure sono ancora qui. Seduto nelle assenze di me, in questa sera vicino al mare. Perso, su queste onde che diversamente immaginavo, sotto questa luna che luna non è, sento […]

    LA MESTIZIA E IL SUO ATTIMO

    Eppure sono ancora qui. Seduto nelle assenze di me, in questa sera vicino al mare. Perso, su queste onde che diversamente immaginavo, sotto questa luna che luna non è, sento […]

    Continue Reading...

  • Io danzo. Danzo la musica dalle tue labbra, attimo dentro attimo, scivolo dal sorriso all’oblio, in balia di queste note che di me cancellano ogni pensiero su queste tue labbra […]

    IO DANZO

    Io danzo. Danzo la musica dalle tue labbra, attimo dentro attimo, scivolo dal sorriso all’oblio, in balia di queste note che di me cancellano ogni pensiero su queste tue labbra […]

    Continue Reading...

  • A volte, sull’orlo della notte, si rimane sospesi tra la veglia e il dormire, tra il canto dei pensieri e il silenzio. Preferisco uscire dal silenzio ed entrare in un […]

    SOGNI

    A volte, sull’orlo della notte, si rimane sospesi tra la veglia e il dormire, tra il canto dei pensieri e il silenzio. Preferisco uscire dal silenzio ed entrare in un […]

    Continue Reading...

  • C’è vento e la polvere dal terriccio, sale fino alle parole e s’incastra con gli attimi. Non ho riparo se non questo muro di tristezza a mani serrate. Avessi una […]

    DI TE CHE ERI L’AMORE

    C’è vento e la polvere dal terriccio, sale fino alle parole e s’incastra con gli attimi. Non ho riparo se non questo muro di tristezza a mani serrate. Avessi una […]

    Continue Reading...

  •       Io non ho terra, né monti né luna, ma ho albe senza rumori e infiniti spazi di pensieri. Tu, senza vergogna, nel segreto dei miei occhi, mi […]

    SENZA VERGOGNA

          Io non ho terra, né monti né luna, ma ho albe senza rumori e infiniti spazi di pensieri. Tu, senza vergogna, nel segreto dei miei occhi, mi […]

    Continue Reading...

  • Lungo il mio sguardo, sopra il buio della sera, abbraccio la luce che sfiora il tuo viso. Sugli edifici la mia ombra, gigante mi sovrasta mentre copre il segreto della […]

    IL CIELO DI QUESTA NOTTE

    Lungo il mio sguardo, sopra il buio della sera, abbraccio la luce che sfiora il tuo viso. Sugli edifici la mia ombra, gigante mi sovrasta mentre copre il segreto della […]

    Continue Reading...