BRUCIAMI

Film-Noir-3E mi accorgo di te. Di te che sei e rimani nei miei giorni quando sconfini tra le pareti della mia anima in un cielo di sogni. L’alba non ritorna nei miei pensieri se ti sento andare sulla soglia delle tue parole. Ecco, rallento il battito del cuore e nel silenzio, l’equilibrio del tuo sorriso, veste di te il soffio di un sole senza vento. Bruciami, bruciami ancora

Tags:

About fulviomaria