IL CIELO DI QUESTA NOTTE

Lungo il mio sguardo, sopra il buio della sera, abbraccio la luce che sfiora il tuo viso. Sugli edifici la mia ombra, gigante mi sovrasta mentre copre il segreto della notte … il buio. Non parli e mostri parole che si perdono tra le auto che incrocio, in questi fasci di abbaglio distorto che chiudono gli occhi nel tuo pianto. Ed ancora parole non dette cingono la ragione o la colpa, mentre i tuoi passi si allontanano. Tutto va via da me e ancora non so, se domani chiamerai tu in questa vita che si sogna e che di nuovo, non so vedere.

About fulviomaria