PER TE

per teSe solo potessi sfiorare il tuo viso, potrei davvero morire, nell’attimo del tuo profumo. E non rimedio pensieri o parole, perché ascolto il tuo respiro, già così vicino al mio. Guardami, che ti tento negli occhi mentre lambisco le tue labbra. Sei bellissima e rasento il battito del tuo cuore sotto il palmo della mia mano. Vado via da te, perché sarei pronto a rubarti l’anima, perché la mia, rimane ancora incollata alla tua pelle. E’ la mia passione che conduce all’incanto dell’emozione, ma è lì, che non è concesso andare. Ma per averti, oscurerei il senso dell’ovvia ragione e sarei follia in ogni istante del mio giusto sentire. Lo chiedo a te, si a te, anima mia, te che m’incanti senza far rumore. E te lo chiedo mentre starò in silenzio, affinché tu mi possa raccontare se tutto questo sarà solo una futile illusione. Se solo potessi sfiorare il tuo viso, potrei davvero qui morire, fermo in un punto, mentre fuori il mondo, continua a girare.

Tags:

About fulviomaria