SENZA VERGOGNA

 

 

 

Io non ho terra, né monti né luna, ma ho albe senza rumori e infiniti spazi di pensieri. Tu, senza vergogna, nel segreto dei miei occhi, mi rimani universo profondo senza torpore

About fulviomaria