SPECCHI

LA_SIGNORA_DI_SHANGAIGuardaci, in queste fughe mai compiute a rincorrere il poi e quel che ciò sarà. Siamo noi, che lontano dal ciglio del pensiero, gridiamo le parole in sospeso. Ascoltaci, nelle parole rotte dal silenzio d’infiniti sospiri, nell’ombra degli sguardi calanti. Noi, che a occhi chiusi proviamo a sentirci dentro, leggendo l’indicibile coraggio che solca e divide il cuore. Attimi, sono solo attimi, tra spazi di luce come passi senza tracce e questa vita presa a morsi.

Tags:

About fulviomaria